TAI CHI CHUAN E CHI KUNG

biodanza

BIODANZA

TaiChi
Corso Settimanale
con Viviana Geron

Milano - Lunedì – Centro Tempolibero
Via Manzotti 10/A – dalle 19.15 alle 21.15
Accesso privo di barriere architettoniche.


Biodanza è una pratica di integrazione psico-motoria che, attraverso il movimento corporeo, l’emozione e la musica è in grado di risvegliare potenziali umani inespressi. Biodanza è stata creata negli anni Sessanta. Suo ideatore è lo psicologo e antropologo cileno, Prof. Rolando Toro Araneda che per lungo tempo ha studiato il ruolo della musica e della danza nei rituali di guarigione, celebrazione e iniziazione presso varie culture. Biodanza è un percorso graduale di crescita personale nel quale i partecipanti si aprono al proprio sentire, lo esprimono attraverso il movimento e riscoprono la pienezza, l’intensità e la poesia del momento presente. Biodanza offre una via d’accesso e d’espressione a sensazioni corporee ed emotive profonde, crea uno spazio di liberazione dal dominio della razionalità e del calcolo, affina la capacità di lasciarsi andare al movimento e alla musica come momenti di contemplazione e manifestazione della vita interiore. Il recupero progressivo della capacità di sentire ed esprimere emozioni e sentimenti altrimenti negati, stimola la gioia di vivere e favorisce la capacità di aprirsi all’intensità nella vita di tutti i giorni. Biodanza è una pratica che aiuta ad uscire dalla solitudine e rivela l’importanza della qualità delle relazioni umane per la felicità e per il benessere: con la danza ed il movimento emozionato, le persone re-imparano i gesti dell’avvicinamento, del contatto, del distacco, i modi della carezza e del riconoscimento, i tempi armonizzanti dell’intimità. Biodanza favorisce il contatto con gli altri esseri umani in un ambiente protetto dove la comunicazione è graduale, intensa e rispettosa delle reciproche individualità. Biodanza può essere considerata una forma di cura integrativa: ottiene ottimi effetti sulla salute, eleva la sensazione di benessere, il livello di vitalità e la resistenza allo stress, diminuisce gli stati d’ansia e previene la depressione, facilita la comunicazione, rafforza la fiducia in se stessi e l’autostima. La proposta è rivolta a tutti senza limiti d’età, unico requisito è il desiderio di approfondire la conoscenza di sé e degli altri, in un clima divertente, privo di critica e giudizio.



Per praticare Biodanza non occorre saper danzare. :

I Corsi di Biodanza si svolgono una volta a settimana e sono della durata di due ore circa. Il carattere continuativo degli incontri dà ai partecipanti lo spazio per poter meglio integrare i propri vissuti e per sperimentarli nel quotidiano. I Corsi, tramite l’esercizio regolare e condiviso della sensibilità e del movimento emozionato, hanno l’obiettivo di attivare le risorse dei partecipanti per favorire la conoscenza, la realizzazione e l’espressione armoniosa di sé.


Tema dei Corsi a Cadenza Settimanale - Stagione 2010-2011
saper cambiare
Identità e Trasformazione

onda
È forse proprio quando non sappiamo più cosa fare che siamo giunti al nostro compito reale; forse è quando non sappiamo più dove andare che inizia davvero il nostro Viaggio.


Wendell Berry



Tema dei Corsi Settimanali della prossima stagione sarà il nostro rapporto con il Cambiamento. Possiamo guardare al cambiamento secondo differenti prospettive. In primo luogo possiamo cogliere come il cambiamento sia una dimensione indipendente dalla nostra volontà; esso è insito nelle leggi della vita, avviene a prescindere dalle nostre scelte ed è sinonimo dello spontaneo, continuo modificarsi di forme e strutture dell’esistenza. Possiamo anche considerare il cambiamento come forza che sgorga da noi, prodotto da spinte interne profonde. In questo senso cambiare significa cercare di stare meglio con se stessi, uscendo dai circoli viziosi, dai comportamenti irrigiditi per trasformare la nostra vita in una direzione più nutriente e sentita. Molte persone temono il cambiamento perché lo identificano con la difficoltà, con la perdita o con la sofferenza. Lavorare sulla nostra percezione del cambiamento ci aiuterà a riconoscere la forza vitale rigenerante che esso porta con sé. La percezione stessa del cambiamento prevede la connessione alle nostre radici e il rafforzamento della nostra identità.


Un percorso
  • per imparare ad assumersi la responsabilità del proprio cambiamento e saperlo orientare;
  • per appassionarsi alla trasformazione;
  • per trovare il proprio equilibrio gioioso in essa;
  • per attivare le risorse in grado di gestire il flusso in continuo mutamento della Vita.

Ci si può inserire in un Corso in qualunque momento dell’anno. È sempre possibile partecipare ad una sessione di prova gratuita e senza impegno, previa comunicazione telefonica o tramite e-mail.


Viviana Geron
è insegnante titolare di Biodanza, didatta e tutor della Scuola per Insegnanti di Biodanza, è specialista in Biodanza ed Educazione al Contatto, Biodanza Acquatica, Biodanza e gli Arcani dei Tarocchi, Biodanza e Argilla, Biodanza e Voce, Biodanza nella Natura, Albero dei Desideri, Biodanza per Bambini e Adolescenti. Ha seguito corsi di formazione professionale di Shiatsu, Rebirthing, Pensiero Positivo e Creativo e Firewalking, sistema Sundoor. Conduce gruppi di crescita personale dal 1997.

viviana@biodanza.it - Tel. 02 6151548 Cell. 347 1503829 – Calendario e Quote di Partecipazione ai Corsi www.danzailsogno.it



Insegnante



SEDE DEGLI INCONTRI:
Centro Tempolibero via Manzotti 10/A - Milano

COME RAGGIUNGERCI:
MM Linea 3, fermata Maciachini
Autobus 90, 91, 82, 41, 52, 72, Tram 4
Zona Piazza Dergano

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
Tel. 02.653732
Mail: spaziotempo@credes.it